Leishmaniosi canina cosa è?
Sintomi e diagnosi

La leishmaniosi canina è una malattia infettiva che colpisce la cute e gli organi del vostro cane e se non viene diagnosticata in tempo breve può portare alla morte del vostro cane.  La migliore strategia oltre agli spot-on mensili e/o collari è un analisi del sangue annuale di accertamento, da fare da Ottobre a Febbraio.

Leishmaniosi canina sintomi prevenzione

Che cosa è leishmaniosi canina?

La Leishmaniosi è una malattia infettiva che viene da un parassita (Leishmania) che infetta il cane e che è trasmesso attraverso il morso di pappataci (flebotomo).  La Leishmania è un protozoo, parassita presente diffusamente in Italia ed è trasmesso al cane dal Phlebotomus papatasi comunemente chiamato pappatacio.  Il parassita essendo molto diffuso come la zanzara è un pericolo reale e grave che può nuocere al vostro amico.

Sono due tipi di Leishmaniosi:

La leishmaniosi cutanea

Essendo una patologia da deposito di immunocomplessi (anticorpi-parassita), questi creano danni andando a distribuirsi nei vasi periferici e li depositandosi. Nella forma cutanea il principale danno è proprio a questo apparato con gravi dermatiti, alopecie, seborrea desquamazione.

La leishmaniosi viscerale

Come prima citato, in tal caso gli immuni complessi colpiscono i vasi di vari organi dando i più svariati sintomi in base a l’organo bersaglio: gravi insufficienze renali, epatiche, gastroenteriti ecc. ecc.

Il mio cane aveva un collare tutta l’estate oltre altri repellenti. Ma questo non copre il cane dalla Leishmania?

I prodotti messi tutti i mesi estivi servono ad azione repellente per le zanzare, così come i collari quindi seppur funzionano non possono proteggere del tutto il suo cane.

A tal motivo vi consigliamo di fare nel periodo da Ottobre a Febbraio un’analisi del sangue per vedere se nel periodo estivo il vostro amore a quattro zampe ha contratto la Leishmania prima che sopraggiungano i sintomi.

Test Leishmania

La Clinica Veterinaria Cassia offre l’Analisi del Sangue LEISHMANIA a solo €30*

Quali sono i sintomi della leishmaniosi canina?

I sintomi di leishmaniosi cutanea sono molti tra cui:

  • Dematiti
  • Alopecia
  • Seborrea
  • Desquamazione
  • Ferite che non tendono a guarire
  • Onicogrifosi (allungamento delle unghie)

I sintomi di leishmaniosi viscerale sono molti tra cui:

  • Febbre
  • Vomito, diarrea
  • Abbattimento
  • Inappetenza
  • Zoppie migranti
  • Aumento della sete e dell’urinazione (poliuria polidipsia)
  • Sintomi neurologici epilessia tremori

Perché è importante eseguire un analisi del sangue nel periodo invernale?

A causa del cambiamento climatico la diffusione di zoonosi da vettori come la leishmaniosi sono ormai dei flagelli per i nostri piccoli amici e spesso i repellenti comunemente usati non riescono a tenere sotto controllo il propagarsi di tali patologie.  A tal scopo vi consigliamo di testare annualmente il vostro beniamino nel periodo che va da ottobre a febbraio.

Riteniamo che la prevenzione resta la via più efficace con diagnosi precoci capaci di poter trattare tempestivamente queste patologie che possono portare persino alla morte.